Comprimere ("zippare") e decomprimere ("dezippare") in linux - tar gz zip

Pubblicato il da luigimind

Carissimi lettori (cioè per il momento nessuno),

 

winrar-winzip.png

non resistevo, quindi ho deciso di scrivere un nuovo articolo.

Forse sarà capitato anche a voi di dover comprimere files su una macchina linux... e come al solito, tornati su windows, dopo varie peripezie su linux (diverse in base alla distribuzioine/versione) non tutti i files sono stati compressi o qualche strano errore compare quando si tenta di decomprimere.

 

1) aprite una shell (quella simpatica finestrella nera dove bisogna scriverci) in linux

 

2) digitate: tar -czvf nome.tar e il nome della cartella (con il percorso da zippare, in alternativa è possibile anche trascinare nella shell l'icona della cartella), tar (acronimo per tape archive) può essere utilizzato con differenti compressori

z: comprime/decomprime in formato gzip

j: comprime/decomprime in formato bzip2

Z: comprime/decomprime in formato compress

consiglio di utilizzare gzip quindi nome.tar.gz. Gli altri formati sono con una compressione più spinta in ogni caso le estensioni sarebbero

.tar.gz or .tgz (solo se compresso con gzip)

.tar.bz2, .tbz2, or .tbz (solo se compresso con bzip2)

.tar.Z (solo se compresso con compress)

 

3 A) trasportando il vostro file .tar su windows dezippatelo utilizzando winrar. Attenzione il winzip (le ultime versioni supportano il tar) non sempre funziona correttamente al contrario di winrar.

 

3 B) Per dezippare: tar -xzvf nome.tar (o nome.tar.gz

 

PER CAPIRE

 

c = crea un nuovo file tar

v = verbose , visualizza file da comprimere o decomprimere

f = crea il file tar con il nome del file fornito come argomento

z = usa gzip per zippare

x = estrae i file


 

ESEMPIO

zip

tar -czvf immagini.tar.gz home/luigi/img2012

dezip

tar -xzvf immagini.tar.gz

 

 

 

 

Con tag Informatica

Commenta il post