Che fine ha fatto megavideo / megaupload ??? - Hacking, update

Pubblicato il da luigimind

Cari lettori,

megavideo-copia-1.jpg

molti di voi continuano a chiedersi che fine abbia fatto megavideo / megaupload. E' stato chiuso dal FBI (USA) definitivamente e il fondatore (Kim Schmitz) è stato arrestato. La rete hacker Anonymous ha reagito alla chiusura del sito attaccando i principali portali americani (es. FBI). Inoltre è stato dichiarato che tutto (o quasi) il materiale presente sulla piattaforma megavideo verrà ri-uploadato su altre piattaforme.

A mio parere la cosa puzza, sembra un pò l'operazione su Napster. Napster messa sotto osservazione giudiziaria e dei media ma tutti i suoi avversari (Gnutella, Freenet, beershare, elephat etc...) continuarono ad operare senza problemi. Quindi cari amici posso dirvi che i sostituti di megavideo ancora operano, alcuni di essi sono:

saluti

Con tag Hacking

Commenta il post

MeMedesimo 02/17/2012 21:31

Ma eMule non si può chiudere...vennero chiusi solo alcuni server di indicizzazione, ma la rete Kad non fu toccata minimamente semplicemente perchè non si può chiudere un P2P! Ma che ve lo dico a fà
:) sicuramente sarà stata una svista...vero?

p.s. eMule non ha mai smesso di funzionare.

luigimind 02/18/2012 20:40



verissimo correzione eseguita. mi riferivo a napster e non sò perchè mi è venuto emule.


Sulla non possibilità di chiudere un P2P non sono daccordo, infatti per collegarti necessiti sempre di un P2P software connesso ad un server basta bloccare il software e sei con il c...o a terra


cmq grazie, magari tutti contribuissero a far circolare informazione. 


ciao